Register

La pistola semi-automatica CZ Shadow 2 Orange(link is external), ufficialmente presentata sui mercati internazionali dalla Česká Zbrojovka in occasione della stagione fieristica di settore del 2019, è ora finalmente disponibile anche in Italia tramite Bignami(link is external).

Si tratta di una versione ottimizzata della già nota serie CZ Shadow 2(link is external), concepita come erede ideale della linea SP-01 Shadow(link is external) della stessa azienda che ha dominato i campionati IPSC nella divisione Production per un decennio.

Come tutte le altre armi CZ che condividono la nomenclatura "Orange", anche questa impiega componenti di colore arancione vivo ad indicare la sua posizione nel catalogo CZ delle armi di più alta fascia, nella cui realizzazione hanno la prevalenza le lavorazioni manuali, sia per la produzione delle singole componenti che per il loro assemblaggio e il Tuning.

Le lavorazioni che ancora si effettuano a macchina, invece, al contrario sono effettuate senza il minimo intervento umano, tramite l'uso di macchinari computerizzati di ultimissima generazione. Il risultato, come diceva una vecchia pubblicità, si vede, si sente, e... si tocca.
Ma andiamo con ordine.

La CZ Shadow 2 Orange è una pistola semi-automatica con scatto in azione mista che si basa sul design della comprovata e affidabile CZ-75, costruita sulla base di un fusto e un carrello entrambi realizzati in acciaio inossidabile, macchinati dal pieno con sistemi CNC ad altissima precisione e protetti da un'uniforme e resistente finitura nitrurata di colore nero.

  

Si tratta della stessa finitura ARCOR – una nitrocarburazione a bagno di sali – presente sul precedente modello Shadow 2: oltre a proteggere le componenti dai danni di tipo meccanico, offre un'ottima resistenza agli elementi atmosferici.

Le componenti di colore arancione sono invece realizzate in lega di alluminio ad alta resistenza: parliamo delle guancette dell'impugnatura, del pad del caricatore e dell'estensione del pulsante di sgancio dello stesso.

All'estetica di grande impatto, con linee aggressive e filanti che la pongono ai livelli più elevati nella sua categoria, la CZ Shadow 2 Orange sposa la praticità d'utilizzo.

Il "manuale delle armi" resta il medesimo della maggior parte delle varianti della piattaforma, con una sicura manuale ambidestra al fusto e un pulsante di sgancio del caricatore reversibile.



Solo la leva dell'Hold Open (che funge anche da leva di smontaggio dell'arma) resta posiziona sul solo lato sinistro. Sicure e leva dello Hold Open sono del tipo a profilo aumentato, per un più pronto e comodo utilizzo, ma le versioni a superficie piatta sono disponibili separatamente. Un ulteriore tocco è dato dal cane, del tipo da competizione, a profilo ridotto e cresta squadrata.

Il fusto, oltre alla rotaia per accessori sul dust cover, presenta caratteristiche di prim'ordine quali un'aggressiva zigrinatura su tutta la superficie dell'impugnatura e sulla faccia piatta della guardia del grilletto, che contribuiscono ad una presa ferma e sicura; la coda di castoro rialzata e il prominente Undercut sotto la guardia del grilletto favoriscono l'adozione di una presa più alta, a vantaggio del controllo.


Una menzione speciale la merita lo scatto: finemente regolato di fabbrica, con una corsa estremamente fluida e un reset cortissimo, offre prestazioni da scatto accuratizzato, sganciando ad un peso di circa 3 / 3,5 chili in doppia azione e appena 1,3 chili in azione singola.

La canna, lunga in tutto 12 cm – il che porta la lunghezza totale dell'arma a 217 mm – è realizzata tramite rotomartellatura a freddo(link is external) e installata a mano.

A migliorarne la stabilità, a tutto vantaggio della precisione, troviamo anche un Bushing frontale amovibile in acciaio inossidabile, realizzato e installato manualmente come del resto tutte le componenti chiave dell'arma. Anche le superfici esterne della canna presentano la finitura nitrurata di colore nero applicata al carrello e al fusto.


Il carrello della CZ Shadow 2 Orange presenta prominenti scanalature di maneggio anteriori e posteriori, e una zigrinatura antiriflesso a lunghezza piena sulla parte superiore.

L'arma viene fornita di fabbrica di un mirino con inserto in fibra ottica di colore rosso e di una tacca di mira CZ HAJO regolabile in elevazione e deriva, priva di riferimenti e con parte posteriore a sua volta caratterizzata da zigrinature antiriflesso.

Sul mercato italiano, ovviamente, la CZ Shadow 2 Orange è camerata per il calibro 9x21 IMI. Ciascun esemplare viene fornito di fabbrica con due caricatori bifilari in lamierino d'acciaio della capacità di diciassette colpi; l'azienda produce anche caricatori da dieci colpi per la vendita in quei Paesi che impongono limitazioni legali alla capacità delle armi corte distribuite sui mercati civili.

Con un peso a vuoto di 1,33 chilogrammi, la CZ Shadow 2 Orange – come il precedente modello Shadow 2 – è concepita per le competizioni di tiro IPSC e USPSA nella categoria Production, dove il design si è dimostrato capace di ridurre ulteriormente i tempi anche rispetto a quelli già ottimi della CZ SP-01 Shadow.

Disponibile da subito, la a CZ Shadow 2 Orange viene offerta ad un prezzo di listino di circa 2.600 euro: ma del resto la CZ Shadow 2 Orange è una pistola esclusiva in tutti i sensi, autentico cavallo da competizione progettato per tutti quei tirator agonsti che sanno che il prezzo della qualità non è negoziabile.

Fonte Articolo all4shooters